Pagine

mercoledì 12 giugno 2013

Spaghetti alla chitarra con sugo di gamberetti


300 gr. di codine di gamberetti
200 gr. di spaghetti alla chitarra
polpa di pomodoro
1 spicchio d’aglio
olio di oliva
sale, peperoncino, prezzemolo e basilico
Per la pasta:
2 uova
200 gr. di farina di grano duro

Ho impastato le 2 uova con la farina, ho lasciato riposare un quarto d’ora e poi ho tirato la sfoglia con la Imperia ma non molto sottile; poi l’ho tagliata con la chitarra, attrezzo antico abruzzese.
Si chiama cosi perchè è costituito da un telaio in legno sul quale sono fissate delle corde metalliche tese, tanto da assomigliare ad una chitarra musicale

Per il sugo:
in una padella ho messo uno spicchio d’aglio con olio di oliva e l’ho fatto dorare, ho unito i gamberetti; quando hanno preso un bel colore rosso ho sfumato con 1/2 bicchiere di vino bianco e ho lasciato evaporare, ho tolto l’aglio e ho aggiunto un mestolo di passata di pomodoro fresco, ho aggiustato di sale e un pezzettino di peperoncino fresco e ho fatto ristringere il sugo.
Ho fatto cuocere la pasta in abbondante acqua salata per pochi minuti, l’ho scolata e versata nella padella con il sugo, ho spolverizzato con una manciata di prezzemolo e basilico fresco tagliato sottile e ho impiattato.

Google+ Followers