Pagine

venerdì 11 gennaio 2013

Donna morta che “cammina”, la foto che sconvolge il mondo.. Cliccate, Guardate e Leggete….

La vedete questa foto? Non si tratta di un fotomontaggio. E ha fatto parlare l’intero pianeta, poiché si tratta di una foto autentica. La donna che vedete è stata fotografata durante un rituale sacro, e come potete vedere le sue sembianze sono quelle di uno zombie. E’ in piedi, e viene aiutata da un uomo a reggersi in piedi. Esistono dunque davvero gli zombie? Cosa stava succedendo di preciso in questa situazione? Per seguire da vicino questa vicenda, dobbiamo spostarci in Indonesia, di preciso nel villaggio di Toraja. Gli abitanti del villaggio sostengono che per tradizione tutti gli esseri umani, dopo essere morti, possono trasformarsi in zombie, e la particolarità delle persone in zona è quella di far camminare le persone morte.


Perché si fa questo? Per due motivi, almeno secondo le antiche leggende. Il primo motivo è inerente alla sepoltura del morto nel paese di origine: se la famiglia del defunto non può permettersi di far tornare a casa la salma, dunque si riporta in vita il morto affinché cammini fino a casa da solo. Il secondo motivo è inerente al percorso che il morto fa dal momento in cui muore per arrivare all’aldilà, un percorso che può durare anche anni: la sepoltura è importante, ma non tutti se la possono permettere, dunque la famiglia ne prepara una temporanea, e quando sarà pronta quella definitiva si risveglierà il morto per dirigerlo nella nuova sepoltura

Google+ Followers