Pagine

martedì 21 maggio 2013

krapfen


ingredienti (dosi per 6 persone): 350 grammi di farina manitoba, 150 grammi di farina 00, 120 grammi di burro, 50 grammi di zucchero, 25 grammi di lievito di birra, 250 ml di latte, 5 grammi di sale, una bustina di vanillina, la scorza grattugiata di un limone, un cucchiaino di malto e 1 uovo intero e 4 tuorli. Una volta ottenuto l’impasto, questi dolci di Carnevale dovranno essere fritti nello strutto, in metà olio e metà strutto o in solo olio extravergine d’oliva. Inoltre, prima di friggere i krapfen possiamo farcirli con della marmellata, con della crema pasticcera o della cioccolata.

Dolci di Carnevale, la ricetta dei krapfenPer preparare i krapfen, in mezzo bicchiere di latte tiepido e un cucchiaino di malto o zucchero fate sciogliete completamente il lievito di birra. Dopo di che, in un pentolino a parte unite al latte rimasto lo zucchero semolato, la vanillina e le uova. Nel frattempo, setacciando le farine versatele in un mixer munito di gancio a foglia e unite la buccia grattugiata di un limone. Azionate il mixer unendo poco per volta il composto di latte e malto e poi quello di latte, zucchero e uova. Lavorate bene il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo e unite in due volte il burro ammorbidito tagliato a pezzetti. Lavorate il composto fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico e in una ciotola coperta da un canovaccio fatelo lievitare fino a quando non avrà triplicato il suo volume (almeno 2 ore).
Dopo di che, stendete l’impasto lievitato con il matterello conferendo alla sfoglia uno spessore di circa 3 – 3,5 mm. Con l’aiuto di uno stampino (ad esempio un bicchiere o una tazza), ricavate dall’impasto dei dischi del diametro di circa 6 cm. A questo punto, ponete al centro dei dischi ottenuti un cucchiaino di ripieno a scelta (marmellata, crema o cioccolato), spennellatene leggermente il bordo con dell’albume e ricoprite con un altro discetto di impasto chiudendo bene il tutto in modo da non far fuoriuscire il ripieno. Fate riposare i krapfen per almeno 1 ora. Scaldate in un tegame lo strutto (o l’olio extravergine di oliva o entrambi) e friggete i dolci di Carnevale a fuoco moderato rigirandoli affinché si dorino su entrambi i lati. Una volta pronti, fate raffreddare i krapfen su della carta assorbente da cucina e cospargeteli con dello zucchero a velo

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers