Pagine

venerdì 12 aprile 2013

Crostatine di frutta fresca

ingredienti
Per la Pasta Frolla:
farina: 300 gr
zucchero: 150 gr
burro: 150 gr
lievito: mezza bustina
latte: mezzo bicchiere
uova: 1
tuorli: 1
sale: 1 pizzico
limone: 1
Per la Crema pasticcera:
latte intero: 400 gr
panna fresca: 100 gr
tuorli: 150 gr  
zucchero semolato: 150 gr
1 bacca di vaniglia
farina: 40 gr
-->
Frutta fresca a piacere: qb
Ricetta e preparazione
Ecco come fare la crostata di frutta fresca in casa vostra.
La prima cosa da fare è preparare la pasta frolla, prendete una ciotola e mettete la farina e il burro freddo a pezzetti, impastate con i polpastrelli fino ad avere un composto sbriciolato e soffice, poi unite l’uovo intero e il tuorlo, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, il lievito per torte, il latte e un pizzico di sale, impastate tutto fino ad avere un composto liscio e omogeneo. Avvolgete la frolla con la pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per almeno 30 minuti. Stendetela la pasta frolla su una spianatoia infarinata con un mattarello ad uno spessore di almeno mezzo centimetro. Mettete la frolla in una teglia per crostate imburrata e infarinata oppure coperta con la carta da forno, bucherellate la base con una forchetta. Per non far gonfiare la pasta frolla in cottura dovete metterci sopra un foglio di carta da forno con sopra fagioli secchi oppure ceci, qualcosa che faccia da peso. Cuocete la base per la crostata in forno caldo a 180°C per 25 – 30 minuti o fino alla doratura.
Nel frattempo preparate la crema pasticcera. Mettete il latte e la vaniglia (incisa verticalmente con un coltello) in un pentolino e sfiorate l’ebollizione, poi coprite la pentola e lasciate tutto in infusione per 20 minuti. Prendete una pentola e mettete i tuorli e lo zucchero, sbatteteli con le fruste e poi unite la farina, aggiungete gradualmente il latte filtrato e mescolate tutto con la frusta in modo da avere una cremina senza grumi. Cuocete la crema a fuoco dolce e poi fatela raffreddare a temperatura ambiente. Montate la panna con le fruste elettriche e poi mescolatela con la crema fredda fino ad avere un composto liscio e omogeneo. Lavate la frutta di stagione che più vi piace e tagliatela a pezzetti, le fragole, i lampioni, i mirtilli o altra frutta piccola può restare intera.
Stendete la crema pasticcera sulla base di frolla (che avete fatto raffreddare) e poi decorate con la frutta fresca disponendola in modo ordinato e creativo. Tenete la crostata in frigorifero fino al momento di servire.

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers