Pagine

mercoledì 17 aprile 2013

Arrestato perchè dormiva da giorni di fianco al cadavere della fidanzata deceduta

dorme-accanto-fidanzata-mortaWILLIAMSTON
 (North Carolina, USA) –
Come possono accadere cose del genere?

Quali meccanismi siano scattati nella psiche di quest’uomo non potremo mai saperlo, ma fatto sta che Randall Johnson,
44 enne residente nel North Carolina, è stato arrestato poiché trovato accanto al cadavere della fidanzata, che era deceduta da diversi giorni.Il signor Johnson, piuttosto che denunciare la morte della sua amata, di nome Carla Jean Baggett, è rimasto lì, senza far nulla, a piangere per lei. Ha dormito accanto al corpo della donna per diversi giorni, come riportato dal prestigioso Huffington Post.

Sabato scorso, le forze dell’ordine locali hanno fatto irruzione nella casa dell’uomo, e l’hanno trovato lì, vicino a lei, in uno stato di forte shock. La madre, la nipote e la sorella di Johnson vivevano nella sua stessa casa, e hanno dichiarato di aver visto la Baggett viva per l’ultima volta mercoledì scorso

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers