Pagine

lunedì 25 marzo 2013

COME FARE IL GELATO ALLA NOCCIOLA


ingredienti:
1/3 lt. latte | 90 gr. zucchero | 1 tuorlo | 150 gr. nocciole

Tostare le nocciole in forno caldo a 160° per circa 15 minuti. Quindi spellarle e frullarle nel mixer a immersione con poco latte fino ad ottenere una soffice cremina.
Mettere in una ciotola la crema di nocciole, il latte e il tuorlo e frullare per altri 10-15 minuti, quindi aggiungere lo zucchero a pioggia e continuare a frullare per altri 10 minuti circa.
Mettere il composto nella gelatiera e lasciare congelare per almeno 20 minuti, fino alla consistenza desiderata.
gelato nocciola light senza colesteroloPer ottenere un gustoso gelato alla nocciola occorrono innanzitutto delle nocciole buone e da tostare in casa. Io consiglio di acquistare le nocciole in guscio piuttosto che quelle sgusciate perché sono più trattate e il loro gusto è meno intenso delle altre. Per eliminare la loro pellicina è sufficiente tostare le nocciole in forno per una decina di minuti, poichè con l’alta temperatura la pellicina si cuoce e si stacca più facilmente. Poi le nocciole vanno frullate con poco latte e pian piano aggiunti gli altri ingredienti.

Il segreto per ottenere un gelato molto cremoso è nel mettere la panna tra gli ingredienti: il grasso della panna conferisce al gelato quella spumosità che lo rende molto gustoso, e grasso. Nella ricetta del gelato alla nocciola che vi propongo invece, va messo solo del latte. La corposità del gelato si ottiene con l’aggiunta del tuorlo e per il gusto vi assicuro che la differenza non si nota ma le calorie in meno, sì eccome! Facendo il gelato alla nocciola solo con il latte intanto si può mettere del latte scremato piuttosto che del latte intero e poi, poiché il gelato alla nocciola ottenuto è light e senza colesterolo, può essere un’idea per la merenda o lo spuntino dei bambini. Per chi tuttavia non tiene alla linea e non intende fare spesso il gelato alla nocciola in casa, può sostituire metà dose di latte con la panna liquida da montare.

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers