Pagine

mercoledì 13 febbraio 2013

torta - Kinder Paradiso


Ingredienti:
4 uova medie a temperatura ambiente
1 pizzico di sale
120 grammi di farina
 30 grammi di amido di mais
120 grammi di zucchero semolato
2 cucchiai di scorza di un limone grattugiata
(1 limone) 40 grammi di burro
5 grammi di lievito per dolci vanigliato
 Mezza fialetta di aroma vaniglia Zucchero a velo q.b.
 per spolverare la torta alla fine-- Per la farcitura
500 ml di latte intero,
meglio se fresco 200 ml di panna fresca
 3 cucchiaini di miele Mezza fialetta di aroma vaniglia
50 grammi di amido di mais 100 grammi di zucchero semolato


 Preparazione:
 In una terrina setacciare insieme la farina, l’amido, il sale e il lievito. A parte montare 2 uova intere e due tuorli (i due albumi rimanenti vanno montali a neve ferma e tenuti al momento da parte), lo zucchero, la scorza di limone e la vaniglia. Continuare a montare alcuni minuti fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Setacciare nel composto delle uova la farina e l’amido, unirli molto delicatamente per evitare che il composto si sgonfi, poi incorporare anche gli albumi montati a neve ferma, intervallandoli con il burro fuso e raffreddato. Foderare uno stampo rettangolare 30×25 con carta forno e versare questo impasto nello stampo livellandolo con una spatolina (se preferisci uno stampo tondo sceglilo di 28 cm di diametro). Mettere nel forno caldo a 180 gradi per 30 minuti (spegnere il forno dopo 20 minuti e lasciare altri 10 minuti la torta al caldo). Dopo averla sfornata preparare la crema mettendo in una terrina l’amido di mais e lo zucchero. In un pentolino portare a forte calore il latte, aggiungere l’estratto di vaniglia e versarlo nella terrina con l’amido, molto lentamente e continuando a mescolare preferibilmente con una frusta. Mettere poi questa miscela nel pentolino e portala ad ebollizione, appena si addenserà togliere dal fuoco e far raffreddare mescolando spesso. Quando sarà raffreddata completamente coprirla con della pellicola e porre in frigo per farla raffreddare perfettamente. Montare la panna alla quale si aggiungerà il miele nel frattempo, poi incorporare la panna alla crema precedentemente preparata. Tagliare la torta a metà orizzontalmente e ricavarne due dischi, farcire un disco con la crema appena preparata, coprire con l’altro disco e mettere in frigo a riposare per qualche ora, meglio se tutta la notte. Al momento di servire tagliare le porzioni e spolverare con zucchero a velo.

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers