Pagine

venerdì 25 gennaio 2013

Bambino onnivoro, mangia tutto ciò che lo circonda


My Strange Addiction ritorna a colpire, e stavolta vi presentiamo la storia di un bambino davvero speciale: la sua particolarità è quella di non riuscire a distinguere il cibo dal resto degli oggetti che lo circondano, e questo dunque lo porta a mangiare qualsiasi cosa si trovi davanti agli occhi, tutto ciò che gli capita potrebbe finire tra le sue fauci: il suo desiderio di masticare è veramente irrefrenabile.
Ci troviamo a Londra, nel Regno Unito. Il bimbo protagonista di questa storia assurda si chiama Zach Tahir, ed ha soli 5 anni. E’ un bambino autistico, che soffre di una rara patologia, chiamata “Pica“: a causa di essa, questi deve continuamente ingerire qualcosa, è più forte di lui. Dando un’occhiata alla sua camera da letto, possiamo notare che vi sono dei morsi ovunque, addirittura sulle persiane.La madre, intervistata dal Daily Mail, ha dichiarato che suo figlio mangia proprio di tutto: dal fango, alle pietre, ai tappeti, alle borse, oppure anche la carta da parati o i capelli. Ovviamente, non gli piace il gusto di ciò che mangia, ma ciò che va cercando è la consistenza. Attualmente, per risolvere il problema, i suoi genitori hanno progettato una stanza adeguata a lui, ma ci vorranno ben 15 mila sterline per realizzarla.My Strange Addiction ritorna a colpire, e stavolta vi presentiamo la storia di un bambino davvero speciale: la sua particolarità è quella di non riuscire a distinguere il cibo dal resto degli oggetti che lo circondano, e questo dunque lo porta a mangiare qualsiasi cosa si trovi davanti agli occhi, tutto ciò che gli capita potrebbe finire tra le sue fauci: il suo desiderio di masticare è veramente irrefrenabile.Ci troviamo a Londra, nel Regno Unito. Il bimbo protagonista di questa storia assurda si chiama Zach Tahir, ed ha soli 5 anni. E’ un bambino autistico, che soffre di una rara patologia, chiamata “Pica“: a causa di essa, questi deve continuamente ingerire qualcosa, è più forte di lui. Dando un’occhiata alla sua camera da letto, possiamo notare che vi sono dei morsi ovunque, addirittura sulle persiane.
La madre, intervistata dal Daily Mail, ha dichiarato che suo figlio mangia proprio di tutto: dal fango, alle pietre, ai tappeti, alle borse, oppure anche la carta da parati o i capelli. Ovviamente, non gli piace il gusto di ciò che mangia, ma ciò che va cercando è la consistenza. Attualmente, per risolvere il problema, i suoi genitori hanno progettato una stanza adeguata a lui, ma ci vorranno ben 15 mila sterline per realizzarla.

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers