Pagine

martedì 14 maggio 2013

Cannelloni ricotta e spinaci


Per il ragù:
2 cipolle
2 carote
2 foglie di alloro
800 g circa di carne trita
2 bottiglie di salsa di pomodoro
olio e sale
vino bianco per sfumare.

tritare le carote e le cipolle  (se avete anche il sedano aggiungetelo!), aggiungere le foglie di alloro e fatele rosolare nell'olio, io non ne metto mai troppo, circa 3 cucchiai, ma se preferite mettetene pure di più! quando il soffritto sarà dorato, aggiungere la carne trita e lasciarla rosolare qualche minuto, dopodichè aggiungere il vino bianco per sfumare e lasciare evaporare l'alcol; ora è possibile aggiungere la salsa di pomodoro (io aggiungo anche un goccio d'acqua, che metto nelle  bottiglie una volta svuotate, per raccogliere tutto il pomodoro), salare e lasciare cuocere a fioco basssssissimo, socchiudendo la pentola con un coperchio, per un paio di ore ( se non si ha tempo lascio cuocere di meno e non metto il coperchio!)

Variante golosa: sostituire una parte di carne trita con della salsiccia fresca!

Per la besciamella:

1 litro di latte
60g farina
50g burro
sale
noce moscata

Mettere a scaldare il latte in un pentolino a parte.
Nel frattempo, in un altro pentolino, far fondere il burro, dopodichè aggiungere la farina e mescolare bene con una frusta.
Aggiungere il latte caldo poco alla volta, mischiando bene per non fare grumi, aggiungere sale e una grattatina di noce moscata e cuocere a fuoco basso fino alla densità desiderata. Usandola poi nel forno, la lascio la besciamella non troppo densa, poichè in forno si rapprenderà ulteriormente.
NB la mia è una ricetta per una besciamella abbastanza leggera, se si vuole fare una besciamella più ricca allora bisogna usare 100g di farina e 100g di burro.

Per le crepes:

500g latte,
3 uova
230g farina
un pizzico di sale
In una ciotola algamare le uova con la farina fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere il latte lentamente mescolando bene con le fruste per evitare il formarsi dei grumi. Lasciare a riposo per 30 minuti e passare il composto al colino, per togliere eventuali grumi.

Al momento di cuocere le crepes, ungete appena il fondo di un padellino con burro fuso o olio, aiutandovi con un tovagliolo inzuppato nel burro stesso o olio e strofinato sul padellino.
Lasciate scaldare molto bene, versate un mestolo di pastella, muovete il padellino perché il composto si spanda su tutto il fondo (oppure usate l'apposito aggeggio :-D ) e cuocete entrambi i lati. La cottura è molto veloce, state attenti a non far colorire troppo i lati della crepes

Ripieno delle crepes
250g ricotta
una manciata di spinaci, a piacere (io li avevo surgelati, li ho cotti e sminuzzati con coltello e forchetta)
abbondante parmigiano grattuggiato
una mozzarella tagliata a cubetti
sale e noce moscata

mescolare con una forchetta tutti gli ingredienti, cercando di rendere il composto omogeneo.

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers